Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

643DCDDE 78C8 468A 8D11 AF377BFFCCF5

Domenica 8 aprile un nutrito gruppo di soci con familiari ed amici ha partecipato alla giornata organizzata dal Club a Vicoforte di Mondovì. La visita al Museo del Cioccolato di Silvio Bessone è stata estremamente interessante e ci ha fatto scoprire i segreti di questa antica spezia.

3DD0DC5E 3247 4308 9B33 CB5E2CB17353

 La giornata è proseguita con la visita al Santuario ed un originale pranzo con portate salate e dolci tutte a base di cacao.

LocandinaConcerto 9Marzo2018

Si terrà il 9 marzo alle ore 21.00 presso l'Oratorio di Nostra Signora di Castello in Via Manzoni a Savona,  un concerto di violoncello e pianoforte in collaborazione con l'Asociazione Corelli Musica.
Al violoncellio Martina Romano ed al pianoforte la nostra socia Cinzia Bartoli.

 

Giorgio e Ramacciotti

L’Ing. Lorenzo Ramaciotti, Designer e Consulente del Gruppo Fiat, tha tenuto una relazione dal titolo “Da Sergio a Sergio”. Egli dopo aver ricordato il suo stretto legame con la città di Savona, dove ha trascorso parte dell’infanzia e dell’adolescenza, ci ha coinvolto con il racconto della sua esperienza lavorativa prima con Sergio Pininfarina e poi con Sergio Marchionne in Fiat Auto e gruppo FCA. Due personaggi di rilievo, intelligenti ed indefessi lavoratori ma con formazione ed indole molto diverse. Negli anni in cui è stato braccio destro di Pininfarina ha potuto conoscerlo prima di tutto come un imprenditore, mentre nel periodo in cui è stato Direttore stile nel gruppo Fiat ha riscontrato in Sergio Marchionne le caratteristiche di un manager di matrice nordamericana.

WhatsApp Image 2018 02 08 at 20.29.18

Nel corso della sua lunga carriera il relatore ha partecipato alla progettazione di circa 65 modelli di auto ed ha potuto vedere, prendendovi parte, un radicale cambiamento del rapporto dei costruttori con lo “stile”. In un primo tempo relegato ad un ruolo marginale (parte dello sviluppo prodotto) il reparto “stile” (ora design) si è imposto come elemento determinante per il successo sul mercato di un’automobile guadagnando una posizione di spicco. Dal 2007 il Gruppo Fiat ha creato un nuovo centro stile che si è trasformato nel punto focale della progettazione e che vede l’investimento di enormi capitali.
L’ing. Ramaciotti ha quindi concluso la relazione illustrando brevemente i passaggi tecnici che portano dall’ideazione di un modello alla presentazione sul mercato, processi molto complessi che durano in media due anni.
Al termine della relazione numerose le domande che hanno permesso all’ospite di approfondire ulteriormente l’argomento dello stile, anche in rapporto alle prestazioni delle auto da corsa. Come di consueto al relatore, in ricordo della serata, il guidoncino del Club ed in regalo un piatto artistico del socio Bruno Grassi. 

WhatsApp Image 2018 01 25 at 20.21.49

Savona, 25 gennaio 2018. In apertura di serata il Presidente Giorgio Sogno dopo aver salutato i numerosi soci e gli illustri ospiti, ha presentato come di consueto una breve rassegna dei Services, annunciando che il Progetto "Rotary ed Ente Sistema Edilizia - Formazione e solidarietà per il futuro di Savona" (Scuola Edile per Scuola Don Gallo) ha ottenuto il finanziamento del Governatore del Distretto Rotary 2032. Il Presidente ha quindi ceduto la parola all’Assistente del Governatore Angelo Schirru, il quale si è complimentato per questa serata “biclub” che ha visto la partecipazione di parecchi soci del Rotary Club di Albenga e, nel presentare il relatore Matteo Paoletti – Segretario del Rotary Club di Albenga - (1) ha ricordato l’importanza di vivere il Distretto prestando un’attenzione di riguardo alla Cultura. La relazione "Savona e la sua scena. Il Teatro Chiabrera tra Risorgimento e Unità" ci ha fatto scoprire, grazie alla ricerca effettuata dal relatore per conto della Biblioteca Franzoniana su un antico libro contabile, la storia ed alcune curiosità sul Teatro Chiabrera.Il Teatro Chiabrera nasce - sebbene in ritardo rispetto alle altre grandi città – su di un progetto dell’Architetto Falconieri nel periodo del “boom” dell’edilizia teatrale, ed ha avuto funzione di “cerniera” tra la città vecchia e quella di nuova costruzione. Si tratta di un’opera che ha visto la partecipazione di finanziamenti pubblici (terreno e contributi comunali) e privati (società dei Palchettisti) e che sostituisce al Teatro Sacco, fino ad allora il Teatro principale di Savona, con l’intento di creare per la Città in espansione un degno tempio dell’arte. Oltre al materiale degli archivi di stato, questo prezioso il manoscritto del Controllore del Teatro (Amministratore), donato dalla famiglia Tortarolo alla Biblioteca Franzoniana, ci ha svelato attraverso l’occhio attento del relatore i grandi nomi dell’800 che hanno calcato il palcoscenico savonese, le numerose le opere liriche rappresentate (Carnevale), e la lunga stagione di prosa (con titoli “inventati” dagli impresari per evitare di pagare i diritti d’autore).
WhatsApp Image 2018 01 25 at 20.25.24
Dagli scritti reperiti emerge un pubblico savonese particolarmente “caldo” che spesso costringe la Prefettura ad intervenire richiamando all’ordine l’agitata platea, così come non mancarono episodi truffaldini, con impresari fuggiti con la Cassa senza portare a termine la stagione. Dopo i numerosi interventi che sono seguiti all’interessante relazione il Presidente ha ringraziato Matteo per la leggerezza con cui ha saputo illustrare un argomento così impegnativo, consegnandogli il Guidoncino del club ed il libro sui Papi Savonesi. 
WhatsApp Image 2018 01 25 at 23.04.51

Riunioni

Quando
Tutti i giovedì, ore 20.15

Dove
Hotel NH Savona Darsena
Via Agostino Chiodo, 9
17100 - Savona

Dal 15/06 al 30/09
Ristorante Villa Noli
loc. Santuario, Savona